Come devo comportarmi con una pianta di Spatifillo?

Lo Spatifillo (Spathiphyllum Wallisii) è un pianta originaria della Colombia appartenente alle aracnee, quindi imparentato con L’Anturium.

E’ una pianta dal duplice effetto decorativo (foglie e fiori).

Ha foglie lanceolate dal colore verde vivo. Porta piccoli fiori gialli  riuniti in uno Spadice lungo circa 4 cm, avvolto da una Spata bianca, ovata, che si forma alla base.

Si coltivano in vasi con terricci che trattengono l’acqua che risulta l’elemento più importante per la pianta. Infatti richiede 2-3 annaffiature settimanali, quando le temperature sono superiori ai 21°C sono consigliate irrorazioni giornaliere.  Necessita di penombra in estate e luce piena in inverno, temperature di 16-18° C e concimazioni regolari. Va rinvasata annualmente.

 Per favorirne la fioritura Le consigliamo di fornire alla pianta molta luminosità senza farle ricevere il sole direttamente e concimare ogni 10-14 gg con un concime completo ASSO DI FIORI.

 

Risposta a cura dell’Ufficio Agronomico Cifo.